NOTE

Un corso di pastorale liturgica a S. Anselmo all’aurora della riforma liturgica.
Quarant’anni di storia

Giuseppe Midili

Abstract

The author starts by giving a short description of the formation programme in liturgy and describes the circumstances that led to the course of liturgical studies for pastoral application for laypeople and clergy of the diocese of Rome, which is offered by the Pontifical Liturgical Institute. Through the documentation provided by the various people responsible for the programme the author makes clear the interest that exists in the formation of the Christian people, in a particular moment of history that can be considered the ‘dawn’ of the liturgical reform. Other initiatives which are mentioned indicate that from the very beginning there has been an attempt in Rome to put into effect the principal points established by the Constitution on the Liturgy.


Sommario

L’autore, partendo da una breve esposizione del percorso formativo in liturgia, presenta le circostanze in cui prese forma un corso di Liturgia per la Pastorale, rivolto ai laici e religiosi della diocesi di Roma e proposto dal Pontificio Istituto Liturgico. Attraverso il carteggio tra i diversi responsabili si evidenzia l’interesse per la dimensione formativa del popolo cristiano, in un momento storico che si può considerare “aurora” della riforma liturgica. Altre iniziative, cui si accenna a margine, mostrano che a Roma si è tentata sin dall’inizio un’attuazione sistematica dei dettami della Costituzione Liturgica.

Giuseppe Midili, o. carm., è docente nel Pontificio Ateneo S. Anselmo a Roma, dove insegna “Pastorale liturgica” e “Verginità e Matrimonio”; da alcuni anni è direttore dell’Ufficio Liturgico del Vicariato di Roma e consultore dell’Ufficio delle celebrazioni liturgiche del Sommo Pontefice.

Editorial
Adnotationes
Index
Book Reviews
Sources